Saperne di più per i nostri ospiti

Guestnet è il nostro sistema di informazioni per gli ospiti in tempo reale.
Guestnet ti informa sulle informazioni correnti nella tua zona di vacanza. Troverete informazioni sul programma settimanale dell'associazione turistica Naz-Sciaves, il tempo, gli eventi, la gastronomia, la mobilità, gli orari, lo sport e i giornali online attivi

Manifestazioni settimanali a Naz -Sciaves

2018

sentiero delle mele al altopiano di Naz

Il percorso delle mele, lungo di 7,5 km porta da Naz (889 m) a Rasa (820 m) e rientra al punto di partenza. Offre la possibilità di conoscere le ricchezze della natura dell’ altopiano. La passeggiata in ambiente campestre attraversa boschi di pino silvestre, meleti, prati, biotopi e castagni. Lungo il percorso è indispensabile fermarsi al belvedere “Ölberg” con i suoi lettini di relax. Qui si trovano dei cosiddetti punti di centratura per trovare il proprio centro e rilassarsi completamente. Su tabelle informative, adeguate al nostro stile di campagna, troverete informazioni sulla coltivazione delle mele a Naz-Sciaves e la terra delle mele Alto Adige.
Distanza: 7,9 km Dislivello: 150 hm Durata: 2 h Start del percorso: Naz Arrivo del percorso: Naz

Escursione sull´Alpe di Rodengo-Luson

Percorsi romantici per tutta la famiglia attraversando la meravigliosa Alpe di Rodengo. Partendo dal parcheggio Zumis, si cammina sul sentiero Confin passando accanto al Rifugio Roner e al Pianer Kreuz fino al Rifugio Rastner. L’escursione a circuito ci riporta al parcheggio Zumis. Particolarmente affascinante: la vista panoramica sulle Dolomiti e le Alpi dello Zillertal. Possibilità di sosta: Rif. Rastner, Rif. Starkenfeld, Rif. Roner (da Natale fino a metà gennaio – orario continuato, in seguito solo durante il fine settimana).
Punto di partenza: Parcheggio Zumis (Rodengo) Tempo impiegato: 3:00 h Lunghezza: 10 km Dislivello: 50 m Grado di difficoltà: facile

Escursione d'avventura - Zannes - Malga Geisler

Il percorso più bello per raggiungere il nostro rifugio parte dalla malga Zannes. A destra, lungo il vecchio sentiero del fieno Nr. 6 per San Zeno, quindi ancora a destra per il famoso sentiero delle Odle "Adolf Munkel" fino al bivio Rifugio Geisler-Kuhsteig. Tempo di percorrenza: 1,5 ore L'intero percorso Ë completamente chiuso al traffico!
Arrivati in baita potrete godervi in aggiunta alle nostre creazioni culinarie, il panorama delle Dolomiti, le Odle sono a portata di mano.
Ritorno per Malga Dusler a Malga Zannes, Nr. 34B

Castello di Rodengo

Friedrich von Rodank ha
dimostrato di avere buon fiuto
facendo costruire, nel lontano
1140, il castello di Rodengo su
questo sperone roccioso che
sovrasta il corso della Rienza: il
castello, rimasto imprendibile,
colpisce ancor oggi per la sua
impressionante bellezza.
Stupefacente anche il ciclo di
affreschi dedicato alla saga di Ivano
nella taverna del castello, dipinto
all'inizio del XIII secolo e riscoperto
solo nel 1972.
Informazioni e prenotazioni:
tel. 0472 454 056


August auch um 16 Uhr).
Gruppenführungen nur nach Terminvereinbarung, Tel. (0039) 0472 454 056

Abbazia Agostiniana di Novacella

Questa abbazia, tra le più importanti del Tirolo, è
quasi sempre aperta al pubblico. Oltre alla chiesa
con i famosi dipinti di Matthäus Günther, al
chiostro con affreschi del XIV e XV secolo, si
possono visitare la biblioteca, che custodisce
pregevoli manoscritti, e la pinacoteca con la sua
notevole raccolta di tavole dipinte, mirabili opere
della pittura gotica (Friedrich Pacher, Marx
Reichlich, Andreas Haller).
L'abbazia fu fondata nel 1142 come centro religioso e culturale della regione, e
da allora la gestione é nelle mani dell'ordine agostiniano. Tel.: +39 0472 836 189 info@kloster-neustift.it

Palazzo Vescovile Museo Diocesano

Il cortile interno del palazzo vescovile con le sue
logge rinascimentali disposte su tre piani a sud e a
nord e con le sue facciate barocche ad ovest e ad est,
il portale in marmo, e il campaniletto della chiesa è
sicuramente una delle più suggestive corti delle
residenze dell'Alto Adige.
La ristrutturazione dell'edificio cominciò nel 1595
sotto il principe vescovo, cardinale Andreas
d'Austria. Nelle arcate del cortile interno, disposte
su tre piani, dovevano prendere posto 44 statue in
terracotta dello scultore di Schongau,
Tel. 0472 830505

Mobilcard

Con la Mobilcard è possibile scoprire tutto l’Alto Adige per un giorno, tre oppure sette giorni consecutivi.
La Mobilcard è disponibile in tre versioni e nella variante “adulti” e “junior”, mentre i bambini fino al compimento dei 6 anni viaggiano gratuitamente: 

  • Mobilcard Alto Adige 1 giorno
  • Mobilcard Alto Adige 3 giorni
  • Mobilcard Alto Adige 7 giorni
Prestazioni:
Con la Mobilcard è possibile utilizzare illimitatamente tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato Alto Adige.
Di esso fanno parte:
  • i treni regionali in Alto Adige: dal Brennero fino a Trento e da Malles fino a San Candido/Versciaco
  • gli autobus del trasporto locale (autobus urbani, extraurbani e citybus)
  • le funivie di Renon, San Genesio, Colle, Verano, Meltina e Maranza
  • il trenino del Renon e la funicolare della Mendola
  • l'AutoPostale Svizzera tra Malles e Müstair.

Museumobil Card

Un unico biglietto permette la scoperta dei musei in tutto l'Alto Adige e l'utilizzo di tutti i mezzi pubblici di trasporto pubblico. La museumobil Card è a disposizione come biglietto per sette e tre giorni, per adulti e bambini (6-13 anni).

Mobilità

La carta permette l’utilizzo di tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato Alto Adige. Di esso fanno parte:
• I treni regionali in Alto Adige: dal Brennero fino a Trento e da Malles fino a San Candido/Versciaco • Gli autobus del trasporto locale (autobus urbani, extraurbani e citybus) • Le funivie di Renon, San Geneso, Colle, Verano, Meltina e Maranza • I trenino del Renon e la funicolare della Mendola • L'AutoPostale Svizzera tra Malles e Müstair.

Musei

La carta dà diritto ad una sola visita ad ognuno degli oltre 90 musei, collezioni e luoghi espositivi partecipanti. Non sono compresi nella museumobil Card servizi supplementari quali visite guidate, attività didattiche o manifestazioni particolari, se non appositamente specificate.

Bikemobil Card

La bikemobil Card è un biglietto combinato per l'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico e di una bici a noleggio, valido in tutto il territorio provinciale e fino a Müstair (CH). È disponibile nella versione da 1 giorno, 3 o 7 giorni consecutivi.
Prestazioni:
Con la bikemobil Card è consentito l’utilizzo dei seguenti mezzi di trasporto pubblico:
  • i treni regionali dal Brennero fino a Trento e da Malles fino a San Candido/Versciaco
  • gli autobus del trasporto locale (urbani, extraurbani e citybus)
  • le funivie Renon, San Genesio, Colle, Verano, Meltina e Maranza
  • il trenino del Renon e la funicolare della Mendola
  • l’AutoPostale Svizzera tra Malles e Müstair.